PROPOSTA EDUCATIVA GENNAIO-FEBBRAIO 2020

PROPOSTA EDUCATIVA GENNAIO/FEBBRAIO 2020

 

LABORATORIO COLORI E ARTE: La Vita è lasciare un segno

 

Disegnare, dipingere, modellare, costruire sono attività molto importanti nella vita dei bambini. Nello sviluppo del bambino, uno degli aspetti più importanti è il raggiungimento della rappresentazione simbolica del mondo che circonda il bambino, per il quale è possibile utilizzare una varietà di mezzi. Pertanto, è un periodo cruciale per facilitare, esercitare e sviluppare questa capacità che sorge in questa fase dello sviluppo dell’uomo. Le arti plastiche occupano un posto speciale nella nostra proposta educativa ed è essenziale che al bambino vengano fornite attività che promuovono questo processo di rappresentazione simbolica.

L’uomo, nel corso della sua storia, ha cercato un modo per rappresentare il suo mondo. Questa rappresentazione è stata costituita nella testimonianza di come l’uomo, in tutte le culture, interpreta la realtà nel suo tentativo di comprenderla, organizzarla, dormiente e trasformarla. In età prescolare, ogni bambino sviluppa una forma di rappresentazione propria; tuttavia, si può osservare una certa organizzazione che caratterizza ogni stadio evolutivo. Per il bambino, l’unico criterio che ha per l’arte è ciò che ha visto, vissuto o sentito. D’altra parte, quando si rappresenta la realtà, il bambino non si limita a riprodurla ed esprimere le emozioni che vengono prodotte. Lo interpreta, lo riorganizza e questo processo permanente è uno dei modi che gli consente di avvicinarsi in un modo più complesso.

È importante evidenziare gli obiettivi presenti in termini di concezione evolutiva e che corrispondono a ciascuna area della personalità del bambino.

 

Sviluppo del linguaggio: scambio di idee, riconoscimento di forme, dimensioni, spessori, ecc.

Sviluppo cognitivo: relazioni spaziali temporali, conoscenze matematiche, classificazione, serializzazione, numero. Conoscenza fisica della materia. Osservazione, relazione, sperimentazione.

Sviluppo socio-emotivo: scambio di idee, autostima, espressione emotiva, sentimenti, fiducia in se stessi, cooperazione, rispetto reciproco, autonomia,

Sviluppo psicomotorio: coordinazione manuale dell’occhio, destrezza manuale, equilibrio, lateralità, schema corporeo.

Si terranno 9 incontri con diverse attività, è importante tenere presente che i bambini non svolgeranno le attività in modo identico, nella stessa sequenza, a causa delle differenze individuali in termini di livelli di sviluppo, interessi e bisogni. Gli esempi d’arte, i dipinti presentati sono illustrazioni che non esauriscono le molteplici possibilità di interazione tra ogni bambino.

Il laboratorio si svolge una volta a settimana, per 1/1ora e mezza ogni incontro,  ciascuno dedicato ad un colore + dipinto (Inizio 21 Gennaio – termine: riprogrammata), rivolto al gruppo dei bambini grandi e mezzani. In contemporanea in sezione si terranno 9 incontri per il gruppo dei bambini piccoli sui colori: primari: giallo, rosso, blu; secondari: rosso + giallo= arancione, giallo +blu= verde, rosso + bianco= rosa, blu + bianco= azzurro, nero + bianco = grigio, rosso + blu= viola, rosso+ giallo + blu= marrone, per finire una tavolozza.

Per i gruppi dei grandi e mezzani, invece ci saranno delle attività sui colori, le sfumature, e i dipinti d’artisti riconosciuti.

 

ATIVITÀ DI SEZIONE

Continuiamo con il filo conduttore della programmazione annuale; la fattoria di Oliver in cui ci sono tanti animali, è ed arrivato il momento di  fare la carta d’Identità di ogni animale, in questo caso parleremo della Mucca Guendalina.  I bambini riconosceranno le caratteristiche della mucca; ad esempio: sapere le parti del corpo (il muso, le 4 zampe, i zoccoli, il manto, ecc). Saper riprodurre il loro verso. Sviluppare la capacità di osservazione. Stimolare i sensi con diverse attività tramite il pensiero ipotetico: cosa possiamo fare con il latte della mucca e i suoi derivati, ecc. Introdurre dei nuovi termini per il vocabolario: stalla, mammelle, mungitura (sequenza narrativa), microbi.

Realizzazione dei cartelloni. Osservazione e degustazione del latte. Esercitazione psicomotoria sul concetto pieno, metà e vuoto, per poi rappresentarla graficamente (schede). Presenziare l’elaborazione del formaggio e le sue fasi (sequenza narrativa). Osservare e degustare il budino in cucina fatto dalla cuoca.

A livello prescolare, si deve consentire ai bambini di scoprire e cercare di ottenere le proprie conclusioni e non solo nei casi in cui lo ritengano necessario, le informazioni sono dimostrate o fornite. Non solo è importante offrire al bambino opportunità di giungere alle proprie conclusioni, ma anche opportunità di osservare, mettere in relazione, sviluppare ipotesi, comunicare, cercare relazioni di causa ed effetto, ecc. Si deve approfittare della naturale curiosità e interesse dei bambini in questa età per gli animali.

 

 

STRUMENTI:

Lettura di libri, ascolto di filastrocche e osservazione di varie, immagini sugli argomenti trattati.  Realizzare/colorare disegni che rappresentino gli elementi conosciuti. Libri rappresentanti gli animali conosciuti e l’ambiente in cui vivono. Tempere per colorare con manine, spugnette, pennelli. Stoffe e materiali di recupero per creare collage.

IRC